Siena

Siena è una tipica città medievale che sorge nel cuore della Toscana tra le colline del Chianti e della Maremma. È stata dichiarata dall’ UNESCO Patrimonio dell’Umanità grazie allo svariato patrimonio artistico e culturale. Ogni anno vengono organizzate mostre ed eventi per omaggiare questa splendida città. Tra i molti monumenti e luoghi artistici possiamo ricordare Piazza del Campo, simbolo di Siena non solo perché permette di fare un tuffo nel passato a chi vi entra, ma anche perché ogni anno il 2 luglio e il 16 agosto vi viene svolto il Palio.

Questo ha contribuito a rendere la città ancora più affascinante perché vede le 17 contrade (aquila, bruco, chiocciola, civetta, drago, giraffa, istrice, leocorno, lupa, montone, nicchio, oca, onda, pantera, selva, tartufa, torre) che caratterizzano la corsa, impegnate tutto l’anno nella sua organizzazione, tramite feste, cene, concerti, manifestazioni che coinvolgono tutta la città ed i turisti. Altro monumento caratteristico di Siena è il Duomo, la cui facciata rappresenta un vero e proprio capolavoro di arte gotica con sculture, mosaici e pinnacoli. Da piazza San Domenico, circondata dalla mitica Fortezza, si gode di un panorama bellissimo su tutta la città. Grazie a feste e manifestazioni organizzate sia dalle contrade che dai paesi circostanti Siena, è possibile gustare le specialità del posto. Tra queste ricordiamo i crostini di fegato di pollo o di coniglio; la gustosissima carne di maiale (cinta senese); la ribollita, tipica zuppa di verdure e fagioli da mangiare su fette di pane tostato e agliato, così chiamata perché se riscaldata più volte arricchisce il suo sapore; le pappardelle alla lepre, la cui particolarità è che la pasta deve essere posta sopra al condimento e poi mescolata; tagliata di manzo; arista di maiale; fagioli all’uccelletto, consistono in fagioli cotti normalmente con l’aggiunta della passata di pomodoro; tra i dolci ricordiamo i Ricciarelli, famosissimi biscotti; Panforte che può essere bianco, nero o fiorito; il Pan co’ i santi e i Berricuccoli. Bellissimo matrimonio tra arte,cultura e prodotti tipici, Siena è una tappa fondamentale che non può mancare ad una visita in Toscana.

Aree Senesi

  • Crete Senesi

  • Valdichiana

  • Val D’Orcia

  • Chianti

  • Val D’Elsa

  • Amiata

  • Val Di Merse

 

Info Utili

Auto:

Un grande problema di Siena sono i parcheggi, quasi tutti a pagamento e non numerosissimi. Il parcheggio a pagamento che costa meno è quello alla stazione FS, da dove è possibile prendere i Tram per Siena Città. Con un po’ di fortuna è possibile trovare anche qualche parcheggio libero intorno alla fortezza. Il centro di Siena è zona ZTL (Zona a Traffico Limitato), per accedere sono necessari permessi speciali rilasciati dalla polizia Municipale, è comunque consigliabile chiedere informazioni alla struttura presso la quale è previsto il soggiorno.

Cosa Fare

Oltre a visitare i tanti luoghi di interesse artistico, culturale è possibile fare shopping nei negozi del corso. Passare le serata in qualche tipico ristorantino o nei pub, per i giovani non sono molti gli intrattenimenti notturni a Siena città è necessario spostarsi un po’ più nelle zone periferiche o nei paesi limitrofi dove ci sono delle discoteche.

E’ possibile organizzare Tour in bicicletta o con la macchina attraverso i paesi del Chianti o della provincia Sud (Pienza, Montepulciano), fermandosi a degustare del buon vino e prodotti tipici nelle molte cantine che carettirizzano quelle zone.

E’ anche possibile organizzare passeggiate a cavallo e giri in mongolfiera.

 

Come arrivare

Da Nord: Prendere l’autostrada A1, uscita Firenze Certosa , raccordo autostradale Firenze-Siena;

Da Sud: Prendere l’autostrada A1, uscita Valdichiana, raccordo autostradale Siena-Bettolle.

Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!