Pistoia

Pistoia racchiude in sé luoghi di acque termali, di vivai, di serre, di nevi di lunga durata, di campagne, di foreste e di ville che si offrono come esempi perfetti dell'equilibrio tra la bellezza naturale e quella costruita dall'uomo.

Percorrendo Via degli Orafi e poi Via della Madonna, strada di collegamento con l’antica Via Cassia, una delle più importanti vie di comunicazione dell’Impero Romano si arriva in piazza del Duomo, una delle più belle piazze d'Italia, dove il potere religioso e quello civile si fronteggiano e dove è ancora possibile respirare l'atmosfera medievale nel palazzo del Comune o degli Anziani, nel palazzo del Tribunale, e nella splendida Cattedrale dove è custodito il preziosissimo altare d’argento, capolavoro di argenteria gotica, e uscendo dalla quale, ripercorrendo il ramo italiano del camino di Sant'Jago la strada dei pellegrini che portava a Compostela, è possibile ammirare il Campanile di San Zeno, meridiana di Toscana.

Abbandonarsi dunque alla perfezione dell’architettura rinascimentale della Basilica dell’Umiltà: la cui cupola fu progettata dal grande Giorgio Vasari oppure al fascino della Chiesa di S. Maria delle Grazie o del “Letto” alla costruzione della quale contribuirono l’architetto Michelozzo e Ventura Vitoni.

Per gli amanti del Barocco da visitare sono le Chiese di San Filippo, dello Spirito Santo, della Santissima Annunziata con i loro stucchi decorati, legni intagliati, marmi pregevoli.

Da notare le testimonianze della Belle Epoque nella Galleria Vittorio Emanuele, poi Cinema Teatro Eden, in Via degli Orafi e i lampioni di Piazza Garibaldi disegnati da Gino Coppedé.

E per perdersi negli odori, nei profumi, nelle voci e nei colori della vita quotidiana toscana, quella dei mercati popolari, una sosta è d'obbligo in piazza della Sala: per un caffè o…per fare la spesa di prodotti tipici toscani.

Da qui basta scendere un poco per incontrare la dolce collina toscana dove l’occhio si perde fra gli ulivi dei borghi della “svizzera pesciatina”, scivola sui profili dei castelli della Valdinievole e coglie, infine, l’essenza dei rilievi del Montalbano che un tempo la nobile famiglia Medici scelse come sua personale tenuta di caccia.

E, scendendo ancora, lo straordinario specchio palustre del Padule di Fucecchio promette un incontro con una delle più importanti aree umide d’Europa.

Da non perdere le Pievi di montagna: a Cutigliano, a San Marcello, a Popiglio, a Sambuca Pistoiese.

Tra le Ville vanno menzionate quelle: di Felceti, di Montebuono, la Villa Medicea "La Magia" a Quarrata, dei Faraoni a Bellavista, dei Garzoni a Collodi, la berniniana villa Rospigliosi di Lamporecchio.

Tipico borgo medievale: Serravalle Pistoiese, con la sua rocca.

Da visitare Lo Zoo di Pistoia costruito nel 1970 (ristrutturato nel 2005 per migliorare le condizioni degli animali presenti);

Eventi:

In Piazza del Duomo a Pistoia il 25 Luglio di ogni anno si tiene la Giostra dell'Orso che si svolge in concomitanza con i festeggiamenti del santo patrono di Pistoia San Jacopo, una sfida tra i quattro rioni cittadini che si contendono il Palio: Drago, Leon D'Oro, Cervo Bianco, Grifone.

In occasione del luglio pistoiese da non perdere l'evento musicale: Pistoia Blues.

 

Come Raggiungere Pistoia:
In aereo:

I più vicini aereoporti si trovano nelle città di Pisa e Firenze.

Pistoia è raggiungibile in circa 30 minuti di auto o mediante comodi collegamenti ferroviari e bus.

In treno:

Pistoia e tutte le località della provincia sono raggiungibili mediante le stazioni ferroviarie che si trovano lungo la Linea Firenze - Lucca - Viareggio.

In auto:

Pistoia e le sue località sono facilmente raggiungibili in auto percorrendo l'Autostrada A11 "Firenze - Mare".

Per chi proviene da Milano o da Roma: Autostrada A1 direzione Firenze e, allo svincolo Firenze Nord, imboccare il raccordo per l'Autostrada A11 "Firenze Mare" direzione Pisa.

Per chi proviene da Genova- Livorno: Autostrada A12 e, allo svincolo di Pisa Nord, imboccare l'Autostrada A1 direzione Firenze.

Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!